LAND(E)SCAPE

IN PARTNERSHIP WITH HEVÒ

“Land(e)scape” è il progetto ispirato alla collezione inverno 2020 di  Hevò e realizzato grazie alla recente partnership tra PhEST e l'azienda di abbigliamento con sede a Martina Franca. 

 

Il Fotografo prepara una missione su Marte, divide il paesaggio in griglie di codici binari da Interstellar, lascia la gravità attiva, ma gravita con il suo sguardo come un invitato in trance a un banchetto allestito in un wormhole. È sveglio, molto sveglio. Eppure fabbrica quello che si direbbe un sogno, immerge i modelli nelle acque pennellate da pittore evanescente, li specchia, li scocca, li mesmerizza, li tiene. La luce è sua. La bellezza si mette all’incanto in un’asta di beni che, invece, sono tutti nostri e il cui filo non è nascosto, non è un codice ma una radice cucita nella terra. 

“Land(e)scape” is the project inspired by the 2020 Winter  Collection of the brand Hevò and realized thanks to the partnership with PhEST and the fashion brand based in Martina Franca.

 

The Photographer prepares a mission to Mars. He divides the landscape into binary Interstellar code grids, leaving gravity on. Then he gravitates with his gaze like a guest to a banquet set up in a wormhole. He seems in a trance but he is awake, totally awake. Yet he manufactures a kind of dream. He immerses the models in the waters brushed by an evanescent painter, then he mirrors them, shooting, mesmerizing and holding them. He owns the light. Beauty is at auction among goods which are all ours and whose thread is not hidden, is not a code but it’s a root sewn into the earth.

07/01

Agosto

Novembre