©Arko-Datto.jpg

ARKO
DATTO

WHERE THE DO WE GO WHEN THE FINAL WAVE HITS

Il delta Ganga-Brahmaputra-Meghna, che comprende il Bangladesh e il Bengala occidentale (India), è il delta più grande del mondo. Sfocia nel Golfo del Bengala ed è anche la terra dei Sunderban. A causa del cambiamento climatico indotto dall’uomo, tre quarti del delta rischiano la distruzione da fattori di stress antropico. L’innalzamento del livello del mare e l’ingrossamento dei fiumi hanno portato alla sommersione di molte isole di Sunderban, mentre molte altre rischiano la scomparsa. Attraverso un’esplorazione notturna, questo lavoro esplora il precario stato esistenziale e fisico dell’essere in queste terre che stanno gradualmente cedendo il passo all’acqua.

 

Arko Datto (1986) è nato in India e ha studiato fisica e matematica a Parigi prima di decidere di studiare fotografia in Danimarca. Oggi vive e lavora a Calcutta, la capitale dello stato indiano del Bengala Occidentale. Il suo lavoro è apparso tra gli altri su Time Magazine, National Geographic e Newsweek.

The Ganga-Brahmaputra-Meghna Delta, comprising Bangladesh and West Bengal (India) is the world's largest delta. It empties into the Bay of Bengal and is also home to the Sunderbans. Due to human induced climate change, three-fourths of the Delta risk destruction from anthropogenic stress factors. Rising sea levels and swelling of rivers have led to the submerging of many Sunderban islands while several more risk disappearance. This work explores the precarious existential and physical state of being in these lands that are gradually giving way to water, through an exploration at night time. 

 

Arko Datto (1986) was born in India and studied physics and mathematics in Paris before he decided to study photography in Denmark. Today he lives and works in Kolkata, the capital of the Indian state of West Bengal. His work has appeared in Time Magazine, National Geographic and Newsweek among others.