06/03

Settembre

Novembre

Teodora Malavenda

Dopo la maturità classica, frequenta la Facoltà di Architettura di Reggio Calabria laureandosi in “Storia e Conservazione dei Beni Architettonici e Ambientali”.
È co-fondatrice di "Maps-Magazine", trimestrale on line e cartaceo che si pone l’obiettivo di indagare l’area del Mediterraneo partendo dalla pubblicazione di progetti fotografici inediti (www.maps-magazine.com).
È co-direttrice di "Slideluck Napoli" e consulente di "The Third Island", rassegna internazionale sul tema delle Grandi Opere a cura di Antonio Ottomanelli.
Ha curato la prima edizione del Festival "La misura del paesaggio", le mostre "A3_Sa-Rc" di Armando Perna, "Slum’s estate" di Filippo Romano e "Jacopo" di Michele Brancati.
Ha fatto parte dello staff di "PhotoAid", agenzia fotografica non profit per il reportage sociale, occupandosi della comunicazione e dei rapporti con i committenti.
Ha collaborato con "6Glab", agenzia di comunicazione dedicata al mondo della fotografia, dell’arte e della cultura.
Ha scritto di fotografia e arte contemporanea su "Smartime" de Il Fatto Quotidiano, "Small Zine", "DISEGNARECON", "Frontiere News", "Q Code Mag".

After high school, she attended the Faculty of Architecture of Reggio Calabria graduating in "History and Preservation of Architectural and Environmental Heritage".

She is co-founder of "Maps-Magazine", a quarterly online and paper that aims to investigate the Mediterranean area starting from the publication of unpublished photo projects (www.maps-magazine.com).

She is co-editor of "Slideluck Napoli" and consultant of "The Third Island", the international exhibition on the theme of the Major Works by Antonio Ottomanelli.

She edited the first edition of the Festival "The extent of the landscape", the exhibitions "A3_Sa-Rc" Armando Perna, "Slum's Summer" by Filippo Romano and "James" by Michele Brancati.

She was part of the "Photo Aid" team, non-profit photo agency for social reportage, dealing with the communications and relationships with clients.

She collaborated with "6Glab", a communications agency dedicated to the world of photography, art and culture.

She has written about photography and contemporary art on "Smartime" of Il Fatto Quotidiano, "Small Zine", "DISEGNARECON", "Frontiere News", "Q Code Mag".